Introduzione





quanti di noi sarà capitato, percorrendo le strade lungo le coste della nostra isola, d'essere attratti dalle sagome bianche e decadenti delle tante torri che si stagliano nel blu del mare o nell'azzurro del cielo?

La fantasia ne viene immediatamente stimolata e il pensiero vola verso quei tempi popolati da navi all'orizzonte e da soldati in divise dai colori troppo forti che appartengono ad un passato ormai lontano.

Quasi tutti, credo, conoscono le ragioni per le quali sono sorte quelle costruzioni, pochi conoscono le vicende vere che le hanno viste protagoniste di vittorie o sconfitte nella storia, molto spesso, drammatica della nostra terra.

L'Assessorato alla Cultura della Provincia di Cagliari, con l'obiettivo di una sempre maggiore diffusione della conoscenza del nostro passato storico, vuole, con questa mostra, proporre alcuni frammenti di quei tempi lontani, anche per richiamare l'attenzione su un patrimonio monumentale che meriterebbe d'essere valorizzato, non solo perché costituisce l'elemento scenico nel quale si è consumata la storia dei popoli del Mediterraneo, ma anche perchˇ aggiunge alla forte carica di suggestione della nostra terra una sorta di magia che fa della Sardegna una delle terre più interessanti del mondo.
La Provincia ha voluto proporre questi temi in modo insolito e originale traendo spunto dal certosino e paziente lavoro del Club Modellistico Cagliari, realizzato in anni di ricerca documentale, finalizzata alla fedele ricostruzione in scala di alcuni fra i più noti di questi monumenti; ad esso, all'Universitd di Cagliari, al C.I.S. e a quanti hanno collaborato per la realizzazione della mostra vd il mio personale ringraziamento.

Efisio Serrenti
Assessore alla Cultura della Provincia di Cagliari